Iscriviti alla nostra Newsletter!

 

DALLA TRADIZIONE DELLA CITTA' PROIBITA ATTRAVERSO GLI SPENDIDI PANORAMI IN CUI HANNO GIRATO IL FILM DI AVATAR

 
  • tour cina 01
  • tour cina 02
  • tour cina xian
 

PECHINO • XI'AN • ZHANGJIAJIE • SHANGHAI • QIBAO

 

Di destinazioni straordinarie il mondo ne è pregno e uno dei viaggi che sicuramente bisogna fare almeno una volta nella vita è in Cina. In questo tour straordinario ed esclusivo di Vivere l’Oriente e Sogna Viaggi visiteremo la parte montuosa più celebre del Paese, ossia quella dove si trovano le bellissime montagne del film di Avatar, un luogo sconnesso dal mondo dove i panorami sono mozzafiato.
In questo viaggio impareremo a conoscere e non dimenticare le straordinarie tradizioni cinesi come il Feng Shui e visiteremo luoghi simbolo della Cina come la Muraglia Cinese, l’esercito di Terracotta e la Città Proibita; gireremo negli hutong, i quartieri tradizionali di Pechino, e visiteremo mercati locali.

 

Primo e secondo giorno, spuntino con scorpioni e tarantole a Pechino

Arriviamo a Pechino e cominciamo subito il nostro viaggio in Cina con una prima visita della città.
Il nostro hotel nella capitale cinese è a pochi minuti a piedi dalla Città Proibita e quindi potremo fare un giro tra gli hutong, i quartieri antichi con i caratteristici vicoli: ristoranti, negozi di antiquariato, negozi di abbigliamento, colori e odori nuovi saranno una vera sorpresa per immergerci da subito nell’atmosfera dell’antica Cina.
Faremo anche una passeggiata nel mercato tradizionale: non intimoriamoci quando ci offriranno da mangiare scorpioni, tarantole o altri animali pericolosi perchè è loro tradizione farlo!

pechino mercato tradizionale

 
Terzo giorno, Pechino: visita al Tempio del Cielo e alla Città Proibita

Prossima meta del nostro Tour in Cina “Montagne di Avatar e tradizioni cinesi” è il Tempio del Cielo detto anche Tempio del Paradiso, un complesso maestoso di edifici taoisti che in passato erano usati dall’Imperatore cinese e dal suo seguito per eseguire cerimonie di sacrificio perché la pioggia, il vento e la pace arrivassero tempestivi.
Avremo sicuramente sentito parlare delle dinastia Ming e Qing: ecco infatti che il nostro tour in Cina prevede la visita della Città Proibita con il Palazzo Imperiale. Questa attrazione cinese è diventata Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco ed è stata costruita secondo le regole del Feng Shui, l’antica arte geomantica cinese che insegna ad organizzare lo spazio abitativo in modo armonico e benefico per la salute fisica e mentale.
La terza giornata del nostro tour in Cina dedicato ai luoghi tradizionali del Grande Impero Cinese e ai luoghi in cui è stato girato il film di Avatar volge al termine, ma il viaggio è ancora lungo e il meglio deve ancora venire!

pechino tempio del cielo 

Quarto giorno, Pechino: la Grande Muraglia

Siete pronti? Si riparte per il quarto giorno del nostro Tour in Cina “Montagne di Avatar e tradizioni cinesi” e dove si va? Andiamo a visitare uno dei grandi simboli della storia dell’impero cinese: andiamo alla Grande Muraglia, simbolo per eccellenza di tutto il Paese che con i suoi quasi 9000 chilometri rende la il nostro viaggio in Cina meravigliosamente straordinario. Basti pensare che la Grande Muraglia ripercorre nove regioni della Cina settentrionale. Una costruzione risalente a più di 2000 anni fa, più volte distrutta e ricostruita sempre e solo in pietra.
La visita alla Grande Muraglia cinese ci impegnerà per tutta la giornata, quindi quando saremo ben contenti e soddisfatti di questa avventura. 

 pechino muraglia

 

Quinto giorno, visita alla bella Xi'An

Un nuovo giorno del nostro Tour in Cina “Montagne di Avatar e tradizioni cinesi” comincia e non possiamo salutare Pechino senza esserci recati al Palazzo d'Estate (o Yiheyuan, che significa “Giardino della coltivazione dell’armonia”), situato sul lago Kunming e dominato dalla Collina della Longevità, alta 60 metri. Un'architettura molto suggestiva perché la varietà dei palazzi, di strutture e di giardini è molto vasta. E’ considerato il giardino imperiale meglio conservato al mondo e il più grande nel suo genere ancora esistente nella Cina moderna e non è una sorpresa che, durante le caldi estati di Pechino, la famiglia imperiale preferisse i bei giardini e i padiglioni all’aperto del Palazzo d’Estate rispetto alle mura della Città Proibita.
L’Imperatrice vedova Cixi si trasferì a vivere qui per un po’ ti tempo, dando origine ad alcune leggende che raccontano della vita sua vita fatta di stravaganze ed eccessi.
Finita la visita torniamo prenderemo il treno veloce che in poche ore ci porterà ad un’altra meravigliosa città cinese: Xi’An.

pechino palazzo d'estate 

Sesto giorno, continua la visita a Xi'An: il quartiere musulmano, la Grande Moschea e la Pagoda della Grande Oca Selvaggia.

Iniziamo la visita della città di Xi'An con il quartiere musulmano: armiamoci di tanta pazienza (e costanza!) perché ci inoltriamo nel mercato rionale e dobbiamo contrattare per forza per acquistare qualcosa; se all’inizio potremo avere imbarazzo, molto velocemente capiremo che contrattare fa proprio parte della cultura cinese.
Dopo che abbiamo avuto tempo per fare un po’ di shopping di oggetti tradizionali proseguiamo verso la Grande Moschea, il più grande dei luoghi di culto islamici della Cina, che ricopre un'area di 12.000 metri quadrati.
Proseguiamo poi il nostro Tour in Cina “Montagne di Avatar e tradizioni cinesi” con la visita della Pagoda della Grande Oca Selvaggia, simbolo della città di Xi'an, che deve il proprio nome alla tradizione secondo la quale il Buddha, sotto forma di oca, precipitò esanime al suolo dallo stormo con cui stava volando, acciocché un monaco affamato potesse trarne non già nutrimento, bensì insegnamento. L'atmosfera è davvero suggestiva.

xian grande pagoda oca selvaggia

 

Settimo giorno, ancora Xi'An: il magnifico Esercito di Terracotta

Per essere un viaggio indimenticabile questa giornata è fondamentale nel nostro Tour in Cina “Montagne di Avatar e tradizioni cinesi”: continuiamo infatti a rimanere a Xi’An ma ci spostiamo nella periferia facendo visita ad un altro Patrimonio dell'Unesco ossia L'Esercito di Terracotta, un insieme di statue collocato nel Mausoleo del primo imperatore Qin a Xi'an. Si tratta di un esercito simbolico, destinato a servire il primo imperatore cinese Qin Shi Huang (260 a.C. - 210 a.C.) nell'Aldilà,  in quanto si pensava che gli oggetti come le statue prendessero vita nell'oltretomba.
Sapevate che le statue, tutte diverse tra loro, sono alte tra i 175 e i 190 cm e sono una testimonianza della tecnologia, della vita militare e della cultura all'epoca dell'Impero Qin? E che più di 700.000 operai lavorarono continuamente per approssimativamente 40 anni per completare l’esercito di terracotta e il complesso tombale? Buona parte del mausoleo non è ancora stato portato alla luce e resta ancora oggi un grande mistero!

xian guerrieri terracotta

 

Ottavo giorno, finalmente le montagne di Avatar: Zhangjiajie e il Parco Forestale Nazionale, la Riserva Naturale Monte Tianzi e l’Oceano di Nuvole.

Finalmente è arrivato il giorno che rende esclusivo il nostro Tour in Cina “Montagne di Avatar e tradizioni cinesi”: andiamo a vedere le location di Avatar!
Arriviamo in aereo nel pomeriggio nella zona di Zhangjiajie e cominciamo il nostro giro dal Parco Forestale Nazionale con una iniezione di adrenali: saliamo su Bailong (龙天梯, ascensore dei Cento Draghi), ossia l'ascensore più veloce e più alto del mondo per raggiungere l'area di Yuanjiajie ('Territorio della Famiglia Yuan' 袁家界), il luogo in cui si trova la montagna Hallelujah, quella del film di Avatar.
Proseguiamo il nostro viaggio e in pullman ci sposteremo alla Riserva Naturale Monte Tianzi: ci sembrerà di vivere in un sogno perché assisteremo al fenomeno dell’Oceano di Nuvole del Monte Tianzi (天子山 'Heaven Son Mountain') è spesso tradotta come "Montagna Imperatore" poichè si pensava che gli Imperatori scendessero dal cielo e i picchi, come isole galleggianti, nella nebbia turbineggiante sono l'immagine tradizionale del regno celeste: non ci sono parole per spiegare questo meraviglioso posto, dobbiamo viverlo per poterlo spiegare!

Zhangjiajie

 

Nono giorno, la montagna più bella del mondo: Tianmen Mountain e lo Sky Walk

Il nostro Tour in Cina “Montagne di Avatar e tradizioni cinesi” continua con la visita ad una delle montagne più belle del mondo, Tianmen Mountain. Oggi ci aspetta un’avventura davvero indimenticabile, cammineremo sul vetro dello Sky Walk: la vista è spettacolare soprattutto per quei paesaggi che sembrano sospesi sulle nuvole.
Le bellezze da ammirare in questa giornata non sono ancora finite poiché andiamo alla Grotta di Tianmen, un enorme buco formato naturalmente che attraversa la scogliera della montagna: è il luogo perfetto per fare le foto dello straordinario paesaggio naturale e i 999 gradini che portano ai piedi della Grotta. 
La giornata si conclude con il volo in serata per la terza città del nostro Tour in Cina “Montagne di Avatar e tradizioni cinesi”: Shanghai.

Monte Tianzi in cina

 

 

Decimo e undicesimo giorno, Shanghai, la città dei Buddha: il Giardino del Mandarino Yu e il Bund
Il nostro Tour in Cina “Montagne di Avatar e tradizioni cinesi” prevede molte zone di Shanghai da visitare, e la prima a cui ci recheremo è la più celebre: il Giardino del Mandarino Yu. Immerso in una pace eterea e celestiale è il posto ideale per poter ammirare il connubio tra natura e architettura tradizionale cinese, non importa se è ubicato al centro della città perché nonostante ciò, ci sembrerà di essere nel Paradiso.
Usciti dal Giardino del Mandarino Yu, creato nel 1599 per volere di Pan Yunduan come conforto per suo padre Pan En, un ufficiale di alto rango della dinastia Ming andato in pensione, ci rechiamo nella parte più moderna di Shanghai, il Bund, che si estende da Jinling Road verso il ponte Waibaidu. Dando uno sguardo al fiume è possibile vedere diverse navi merce, traghetti turistici e altre imbarcazioni di proprietà locale in navigazione. Grattacieli svettanti come l’ Oriental Pearl Tower fiancheggiano il fiume e le luci al neon indicano gli uffici delle migliori marche e degli edifici europei li circondano.

Tianmen Montagna SkyWalk 

 

shanghai yu garden

  

 Dodicesimo giorno, Shanghai: il Tempio del Buddha di Giada

Oggi proseguiamo la scoperta di Shanghai con la visita al Tempio del Buddha di Giada: è uno dei pochissimi templi buddhisti della città ad essere ancora oggi adibito al culto e rappresenta una delle più importanti e rilevanti attrazioni turistiche di Shanghai. Questo luogo sacro ubicato nel cuore di Shanghai è caratterizzato da differenti statue del Buddha di significati differenti ai quali i fedeli ed i devoti si rivolgono per la risoluzione di problematiche di origini svariate come questioni economiche, di salute e sentimentali.
Il Tempio del Buddha di Giada di Shanghai è pervaso da un’aura sacra e mistica, dal profumo di incenso e da un’atmosfera unica e memorabile: una tappa imperdibile per chi visita la città.

shanghai buddha giada

 

Tredicesimo e ultimo giorno: Qibao, la città spirituale

Ultimo giorno del nostro Tour in Cina “Montagne di Avatar e tradizioni cinesi”.
Prima di salutare la Cina dobbiamo ancora fare una visita a una città indimenticabile, Qibao. Distante da Shangai solo 18 chilometri, è completamente diversa dalle metropoli cinesi: niente traffico o rumori molesti, niente inquinamento o tecnologia ostentata, ma solo tanta spiritualità, forse è per questo che da sempre viene definita un santuario. Sarà una esperienza bellissima, un degno modo di concludere il nostro viaggio insieme prima del rientro in Italia.

qibao villaggio in cina 

 

 

Prenota il Tour

{rsform 3}

Accompagnatore di viaggio:

elysir associazione kokeshi
Elisa さん.
 
 

PROSSIME DATE DEL TOUR
25 Agosto / 7 Settembre 2019

INFO E ISCRIZIONI
www.sognaviaggi.it - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 393.3606387

 


ATTENZIONE!

Questo NON è un viaggio organizzato per turisti, bensì per viaggiatori che hanno voglia di scoprire il fascino del luogo visto dalle persone che ci vivono: non ci saranno a disposizione i comfort degli hotel a 4 stelle e dovremo adeguarci e rispettare le regole del Paese.

Ci si muove A PIEDI, con i mezzi pubblici (treni e bus) e si dorme in piccoli hotel con bagno in camera, guest house e treno.

I tour organizzati da Sogna Viaggi NON sono viaggi per persone abituate ai villaggi turistici, bensì persone dinamiche, che hanno voglia di scoprire, camminare e divertirsi nel pieno rispetto delle regole altrui. Per questo chiediamo a tutti i nostri partecipanti di seguire le direttive dell'accompagnatore.

Come Iscriversi: invia una mail ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Ti risponderemo inviandoti il modulo di iscrizione, che dovrà tornarci compilato assieme alla ricevuta di versamento tramite bonifico sul conto dell'agenzia di metà quota. Il saldo dovrà essere versato un mese circa prima della partenza.


Qualche Domanda Frequente:

Da che aeroporti è possibile partire?
E' possibile partire da Milano o Roma. Nel nostro modulo di iscrizione c'è lo spazio per indicare l'aeroporto da cui si preferisce partire; per chi ha bisogno di voli di avvicinamento, 

Possiamo staccarci dal gruppo per una intera giornata/pomeriggio/mattina/sera? 
Certamente. La nostra guida fornirà tutte le indicazioni e informazioni necessarie per sapersi muovere in autonomia e ritornare con il gruppo nel momento stabilito insieme.

Costa tanto la vita in Cina? 
Chiaramente ci sono ristoranti e hotel di lusso, ma non li frequenteremo visto che il nostro viaggio non è per turisti. Mangiando in locali tipici si può cenare con 5 € circa e c’è una grande scelta per qualsiasi tipo di palato: riso, ramen, ravioli, verdura, carne di pollo, anatra..

La Cina è un Paese pericoloso? 
No. Chiaramente rispettando le loro regole e non andando a cercarsi situazioni ambigue non ci saranno problemi.

Devo fare delle vaccinazioni per entrare in Cina? 
Assolutamente no.

E per il passaporto? 
Per entrare in Cina occorre il visto, che è già incluso nella quota di viaggio: un mese circa prima della partenza ti chiederemo di inviarci il passaporto e saremo noi a occuparci delle procedure per ottenere il visto.

Ci sarà il bus che ci viene a prendere davanti all'hotel?
No!!!! Ci muoveremo a piedi e con i mezzi pubblici: bus, metro e treni. Non ci sarà nemmeno nessuno che ci porterà le valigie, quindi è consigliabile avere bagagli che si potremo trasportarci facilmente in autonomia.

Come saranno le camere degli hotel o delle guest house?
Le camere negli hotel avranno il bagno in camera. Come scritto sopra gli hotel (o le guest house) saranno tipiche del luogo, quindi niente comfort dei 4 stelle, camere ampie o lussi che non si adeguano allo spirito dei nostri viaggi.

Siamo un gruppo di amici/amiche/viaggio da solo. Con chi dividerò le camere?
Gli abbinamenti verranno decisi dall'accompagnatore. Verranno abbinate persone dello stesso sesso e indicativamente della stessa età.
In caso di un gruppo di 2 o 3 amiche (o amici) e di una (o un) partecipante che si è iscritto da solo, se dello stesso sesso verrà inserito in camera con le altre (o altri).

Chi ci accompagna durante il viaggio? 
Sarà presente l'accompagnatore che vi seguirà per tutto il viaggio e vi aiuterà per eventuali esigenze alimentari (allergie, vegetarianesimo) e consigli utili.

Sono interessato a teatro/arte/cinema ecc.: ma queste cose non ci sono nel programma. Come faccio? 
Comunicacelo in fase di iscrizione: l'accompagnatore ti fornirà tutte le informazioni necessarie e ti aiuterà a programmare una possibile alternativa al nostro programma di viaggio.

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando questo sito sei d'accordo con l'utilizzo degli stessi. Maggiori informazioni. OK