TRA CINA E TIBET, PANORAMI E TRADIZIONI

POSTI DISPONIBILI: 8 • ISCRIZIONI APERTE

  • tour tibet02
  • tour tibet01
  • tour tibet03

PECHINO • XI'AN • XINING • LHASA

Date:  7- 20 Aprile 2020

 

IL TRENO DEL CIELO, DALLA CINA AL TIBET

La linea ferroviaria Pechino-Lhasa, nota anche con il nome di Linea del Qinghai-Tibet, Treno del Cielo o Tibet Express è una linea ferroviaria che collega Xining, capitale della provincia cinese del Qinghai, con Lhasa, capitale del Tibet.

Quello che proponiamo è un fantastico itinerario che combina le mete classiche della Cina al nuovo viaggio in treno (la tratta finale della ferrovia da Golmud a Lhasa è stata inaugurata il 1º luglio 2006) che collega Lhasa con la Cina. Il programma prevede la visita di alcune delle più famose città del Grande impero Cinese (Pechino, Xi'An, Xining), il tragitto in treno, l'arrivo e la visita di Lhasa: un viaggio pensato a chi desidera vivere un'avventura memorabile nei luoghi in cui sono nati Feng Shui*, medicina cinese e Buddhismo.

* Il Feng Shui, letteralmente vento - acqua,nasce dall’unione di questi due elementi, più di 5000 anni fa, fra la Cina e il Tibet; al Feng Shui si danno tante e svariate definizioni ma,l'unico scopo è quello di generare la migliore armonia fra l’ambiente naturale, l’uomo e i suoi spazi di vita quotidiana. Il Feng Shui è dunque una pratica adatta a progettare e quindi concepire i nostri spazi di vita, dalla nostra casa all’ufficio in cui lavoriamo,fino persino ai luoghi pubblici che frequentiamo abitualmente in modo da renderli fonte continua di energia positiva per noi stessi: ecco perchè i Maestri di Feng Shui studiano e ‘sentono’ le relazioni fra uomo e l'ambiente che ci circonda, studiano per riconoscere e percepire le conformazioni energetiche presenti nei nostri appartamenti, nei luoghi di lavoro ed anche all’aperto.
Per il Maestro Feng Shui, è sempre stato di fondamentale importanza il rispetto per la Natura e la convinzione che l’essere umano è un tutt’uno con la Natura.

AVVERTENZE

In Tibet si raggiungono altitudini elevate, superiori ai 3.500 metri; il viaggio è da sconsigliare a chi soffra di disturbi cardiaci o di pressione. Le guide locali in Tibet non parlano italiano; sarà compito della guida nazionale provvedere alla traduzione. In treno la sistemazione è prevista in scompartimenti da quattro/sei cuccette ciascuno con bagno in comune.

 

 

 

Giorno 1
Partenza dall'Italia per Pechino (in Cina) da Milano e Roma.

Giorno 2
Arrivo a Pechino e incontro con il tour leader; sistemazione in hotel e prima visita della città.
Visita a Piazza Tian an Men e agli hutong, interi quartieri di vicoli formati da file di tradizionali abitazioni a corte, in cui possiamo ancora trovare negozi di antiquariato tradizionale cinese; sono queste le zone (che purtroppo stanno andando distrutte) in cui troviamo le più antiche costruzioni della città, risalenti al 1300 sotto la dinastia Yuan, e la loro particolarità è quella di esser costruite e posizionate seguendo diligentemente le regole del Feng Shui.
Pernottamento in hotel

viaggio cin e tibet - il treno del cielo - pechino hutong

 

Giorno 3
Pechino: visita del Tempio del Cielo e al Palazzo D'Estate.

Il Tempio del Cielo (noto anche come Tempio del Paradiso) è un complesso di edifici culturali taoisti e veniva per il culto officiato dall'imperatore al "Cielo" (Tian), la divinità principale della religione tradizionale cinese, il quale teneva cerimonie di sacrificio per invocare la tempestività di vento e pioggia e la pace sotto il cielo.
A seguire ci recheremo al Palazzo d'Estate: dominato dalla collina della longevità (alta 60 metri) e dal lago Kunming, si estende su di una superficie di 2,9 chilometri quadrati, dei quali il 75% è rappresentato da acqua e nei 70.000 metri quadrati in cui è costruito il complesso di edifici si trovano una notevole varietà di palazzi, giardini ed altre strutture architettoniche.
Pernottamento a Pechino in hotel.

viaggio cin e tibet - il treno del cielo - pechino tempio del cielo
 

 

Giorno 4
Pechino e la Grande Muraglia
Intera giornata dedicata alla visita alla Grande Muraglia, una serie di mura lunga 8900 km circa, la cui costruzione cominciò nel III secolo a.C. per volere dell'imperatore Qin Shi Huang, lo stesso a cui si deve il cosiddetto Esercito di terracotta di Xi'an e l'ancora inviolato tumulo sepolcrale. Doveva servire a contenere le incursioni dei popoli confinanti, in particolare dei Mongoli, ma non si rivelò molto efficace, perché gli invasori riuscirono ad oltrepassarla semplicemente aggirandola nel punto in cui terminava.

Pernottamento a Pechino in hotel

 viaggio cin e tibet - il treno del cielo -  pechino muraglia

 

GIORNO 5
Pechino e la Città Proibita

La mattina sarà dedicata alla visita della Città Proibita, il palazzo imperiale delle dinastie Ming e Qing. Nel 1987 la Città Proibita è stata inserita nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO, che la riconosce come la più grande collezione di antiche strutture in legno che si sia conservato fino ai giorni nostri. La costruzione della Città Proibita ricalca i principi della geomantica cinese, codificata nelle regole del Feng Shui: Vento ed Acqua impongono una direttrice Nord-Sud dei corsi d’acqua, in questo caso artificiali, che attraversano la parte meridionale della costruzione sulla quale si affacciano tutte le porte, a voler impedire l’ingresso del freddo vento del nord e delle orde di invasori.
La funzione difensiva della Città Proibita è evidenziata dalle mura concentriche, sempre più strette intorno alla residenza privata dell’imperatore e dall’enorme fossato entro il cui perimetro vivevano circa 9000 persone, molte delle quali, una volta entrate, non potevano più uscirne.
Il pomeriggio sarà a disposizione per lo shopping o per farsi fare massaggi con gli antichi trattamenti dalla medicina cinese: annoverata tra le medicine non convenzionali, si ritiene costituisca il più antico sistema medico conosciuto.

pechino citta proibita 

 

Giorno 6
Xi'An. Alla mattina partenza con il treno per Xi'An (6 ore circa): conosciuta come una delle più importanti città nella storia cinese, Xi'an è nella lista della quattro grandi capitali antiche della Cina perché fu capitale di ben 13 dinastie, incluse la Zhou, la Qin, la Han e la Tang.
Nel pomeriggio visiteremo la zona del mercato, l'antica Moschea e le famose Mura di cinta
Pernottamento a Xi'An

viaggio cin e tibet - il treno del cielo - xian mura

 

Giorno 7
Xi'An e l'Esercito di terracotta

Intera giornata alla vista di uno dei più spettacolari siti dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO: il grande Esercito di Terracotta. E' un insieme di statue collocato nel Mausoleo del primo imperatore Qin a Xi'an, un esercito simbolico, destinato a servire il primo imperatore cinese Qin Shi Huang (260 a.C. - 210 a.C.) nell'Aldilà. 
Rientro in città e tempo libero per la visita della città.
Pernottamento a Xi'An in hotel

viaggio cin e tibet - il treno del cielo - xian esercito terracotta

 

Giorno 8
Partenza con il treno per Xining, antica città con alle spalle una storia di oltre 2100 anni in quanto fu un importantissimo centro commerciale del corridoio di Hexi sulla carovaniera verso il Tibet. Nei tempi antiche venivano trasportati principalmente legname, lana e sale.
Il viaggio in treno durerà 5 ore circa e una volta arrivati avremo il pomeriggio/sera libere per acclimatarci: Xining si trova infatti a 2275 metri e l'altitudine comincia a farsi sentire; a seconda delle necessità del gruppo faremo una passeggiata per il centro della città ed esploreremo la Shuijang food street.
Pernottamento a Xining

 viaggio cin e tibet - il treno del cielo - xining

 

Giorno 9
Xining, visita della città.
Intera giornata dedicata alla visita di Xining: ci recheremo al Museo Provinciale del Qinghai, dedicato principalmente alla cultura tibetana; il complesso custodisce un vero mandala di sabbia e magnifiche maschere utilizzate per le festività.
A seguire visiteremo il Monastero di Ta’er (o Taersi): è uno dei sei grandi monasteri della setta dei berretti Gialli del buddhismo tibetano, eretto su un terreno sacro, nel luogo natale di Tsong Khapa, fondatore della setta dei Berretti Gialli. Il monastero è una struttura imponente, con enormi templi, come il Grande Tempio della Meditazione, il Grande Tempio delle Tegole d’oro, e il Tempio delle sculture di burro. Già, perché il monastero è anche famoso per le straordinarie sculture di figure umane, animali, paesaggi, scavate nel burro di Yak, che raffigurano leggende buddiste e tibetane. L’arte di modellare il burro risale probabilmente a 1300 anni fa in Tibet, e questo monastero cominciò ad adottarla verso la fine del XVI sec.
Pernottamento a Xining

 viaggio cin e tibet - il treno del cielo - xining monastero taer

 

Giorno 10
In mattinata visitiremo il tempio Tulou. Nel tardo pomeriggio partiremo per Lhasa, la capitale del Tibet: situata a 3.650 m di altitudine nella valle del Kyi Chu, è la principale città del Tibet, territorio fin dal 1750 direttamente o indirettamente controllato dalla Cina (e ora dalla Repubblica Popolare Cinese). Attualmente Lhasa è quindi la capitale della Regione Autonoma del Tibet. Era anche la residenza tradizionale del Dalai Lama.
Il viaggio dura 22 ore per cui ci occuperà l'intera giornata; in queste ore potremo ammirare e lasciarci emozionare dai paesaggi che lentamente vedremo scorrere...sarà un vero spettacolo!
Pernottamento in treno

 viaggio cin e tibet - il treno del cielo - tibet express treno cielo

 

Giorno 11
Arrivo a Lhasa e sistemazione in hotel. Tempo per acclimatarci e fare una passeggiata nel centro della città.
Pernottamento a Lhasa in hotel 

viaggio cin e tibet - il treno del cielo - lhasa tibet 

Giorno 11
Lhasa, visita della città: il Palazzo del Potala, il Monastero di Jokhang e Barkhor. 
L'intera giornata sarà dedicata alla visita del centro della capitale del Tibet: cominceremo con il Palazzo del Potala, che fu la residenza principale del Dalai Lama fino a che il 14º Dalai Lama fuggì a Dharamsala, India, in seguito all'invasione cinese ed alla fallita rivolta del 1959. Attualmente il Palazzo del Potala è stato convertito in museo dal governo cinese. Secondo la tradizione le tre principali cime di Lhasa rappresentano i "Tre Protettori del Tibet".

A seguire visiteremo il tempio buddista più importante di Lhasa, ossia il Jokhang: situato nel centro della vecchia città di Lhasa, il Monastero di Jokhang è la sede principale della Ramo Gelugpa (Giallo) del Buddhismo Tibetano. Venne originariamente costruito nel 647 d.C. e si dice che il sito sia stato scelto personalmente dalla moglie del re Songtsan Gampo, la principessa Tang Wen Cheng. La principessa vedeva l'Wutang, un lago di Lhasa, come il "cuore del diavolo ", fonte del male, così lo fece riempire e fece costruire il tempio sul sito in modo da contrastare le forze del male. Venne costruito da artigiani provenienti dal Tibet, dalla Cina e dal Nepal e quindi è caratterizzato da diversi stili architettonici. Jokhang significa "Casa del Buddha" ed è il centro spirituale del Tibet e la meta più sacra per tutti i pellegrini buddisti tibetani.

Concluderemo la giornata al Barkhor, ossia il "circuito dei pellegrini", che circonda il tempio di Jokhang; venne costruito circa 1.300 anni fa, e si sviluppò con il Tempio di Jokhang. La sua origine risale alla fondazione del Jokhang ed è un “circuito di pellegrinaggio ” fondamentale. Il circuito di Barkhor consiste in East Street, West Street, North Street e South Street, strade che mantengono l’aspetto tipico di Lhasa: le strade sono costeggiate da case tibetane e la pavimentazione è lastricata in pietra.

viaggio cin e tibet - il treno del cielo - lhasa Drepung

Giorno 12
Lhasa, visita della città: il monastero di Drepung
Alla mattina visiteremo il Drepung, il più grande monastero del Tibet, situato appena fuori la capitale, Lhasa. Viene soprannominato Mucchio di riso per l'essere costituito da un insieme caotico di costruzioni di colore bianco. La scuola di Drepung offriva il livello più alto di istruzione nei settori della filosofia e della teologia del Buddismo tibetano (Lamaismo) di scuola Gelug. Custodisce molti tesori, o meglio, ciò che ne resta dopo la distruzione conseguente all'occupazione cinese. Al suo interno vivevano migliaia (forse 10.000) di monaci, molti furono costretti poi a fuggire, i pochi rimasti vennero uccisi durante i bombardamenti cinesi, oppure sono stati imprigionati per reati di opinione. Da alcuni anni, i monaci sono tornati ad abitare il monastero, parzialmente restaurato.
Pomeriggio libero per lo shopping

viaggio cin e tibet - il treno del cielo - lhasa Jokhang

Giorno 13
Partenza per il rientro in Italia, con scalo a Pechino o Shanghai.

 

Prenota il Tour

  1. Nome
    Please type your full name.
  2. E-mail
    Invalid email address.
  3. Messaggio
    Input non valido
  4. Tutti i dati forniti saranno trattati in conformita' con le modalita' previste dalle prescrizioni della legge numero 196 del 30/06/03. Si autorizza Associazione Culturale Kokeshi ad utilizzare tali dati per l'invio di materiale promozionale relativo ai propri prodotti e servizi. Tutte le informazioni fornite non saranno per alcun motivo divulgate ne' a enti e/o societa' diverse dalle societa' sopra citate.
  5. Acconsento
    Input non valido

Accompagnatore di viaggio:

elysir associazione kokeshi
Elisa
 
 

Date: 7 - 20 APRILE 2020

Costo: PREZZO LANCIO! 4200,00 € A PERSONA

Numero massimo di partecipanti : 8

 


Il viaggio include:

  • spese di iscrizione
  • tasse aeroportuali
  • pernottamenti in hotel 3 stelle a Pechino, Xi'an e Xining
  • pernottamento e prima colazione e cena in hotel 4 stelle a Lhasa
  • volo intercontinentale con partenza e rientro da Roma o Milano con andata su Pechino e rientro da Lhasa
  • minivan privato con autista per visitare Pechino, Lhasa e Xi'an
  • biglietti per le tratte in treno: Pechino - Xian; XiAn - Xining; Xining - Lhasa
  • uno o più accompagnatori Sogna Viaggi - Vivere l'Oriente per tutta la durata del tour
  • spese per i visti di ingresso in Cina e Tibet
  • assicurazione medica
  • ingressi ai templi e ai luoghi previsti a Lhasa
  • guida locale a Lhasa (obbligatoria secondo le regole nazionali)
  • tasse e oneri di Stato
  • transfer dalla stazione di Lhasa all'hotel all'arrivo e per l'aeroporto l'ultimo giorno
  • acqua potabile durante tutto il soggiorno a Lhasa

Il viaggio non include:

  • assicurazione annullamento viaggio (+ 150,00 €)
  • tutti i pasti
  • trasferimenti non inclusi nel programma (mezzi pubblici a XiAn e Xining)
  • biglietti di ingresso a musei, santuari e templi a Pechino, Xi'An e Xining
  • mancia per autista e guida locale in Tibet, quantificabile in 5 € al giorno a persona
  • extra in genere e tutto quanto non menzionato nella sezione “Il pacchetto include”

ATTENZIONE!

Questo NON è un viaggio organizzato per turisti, bensì per viaggiatori che hanno voglia di scoprire il fascino della Cina e del Tibet visto dalle persone che ci vivono: non ci saranno a disposizione i comfort degli hotel a 4 stelle e dovremo adeguarci e rispettare le regole del Paese.

Ci si muove A PIEDI, con i mezzi pubblici o privati (vedere la sezione "il viaggio include") e si dorme in piccoli hotel con bagno in camera, guest house, tende.

I tour Sogna Viaggi NON sono viaggi per persone abituate ai villaggi turistici, bensì persone dinamiche, che hanno voglia di scoprire, camminare e divertirsi nel pieno rispetto delle regole altrui. Per questo chiediamo a tutti i nostri partecipanti di seguire le direttive dell'accompagnatore.

Come Iscriversi: invia una mail ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Ti risponderemo inviandoti il modulo di iscrizione, che dovrà tornarci compilato assieme alla ricevuta di versamento tramite bonifico sul conto dell'agenzia di metà quota. Il saldo dovrà essere versato un mese circa prima della partenza.

 


Qualche Domanda Frequente:

Da che aeroporti è possibile partire?
In tutti i nostri tour (Cina, Tibet, Giappone, Malesia, Transmongolica) è possibile partire da Roma e Milano. E' possibile richiedere la partenza anche da aeroporti minori, in tal caso forniremo la quotazione

Possiamo staccarci dal gruppo per una intera giornata/pomeriggio/mattina/sera? 
Certamente. La nostra guida fornirà tutte le indicazioni e informazioni necessarie per sapersi muovere in autonomia e ritornare con il gruppo nel momento stabilito insieme.

Costa tanto la vita in Cina e in Tibet? 
Chiaramente ci sono ristoranti e hotel di lusso, ma non li frequenteremo visto che il nostro viaggio non è per turisti. Mangiando in locali tipici si può cenare con 5 € circa e c’è una grande scelta per qualsiasi tipo di palato.

La Cina e il Tibet sono Paesi pericolosi? 
No. Chiaramente rispettando le loro regole e non andando a cercarsi situazioni ambigue non ci saranno problemi.

Devo fare delle vaccinazioni per entrare in Cina o in Tibet? 
Non sono necessarie.

E per il passaporto? 
Per entrare in Cina e in Tibet occorre il visto, che è già incluso nella quota di viaggio: un mese circa prima della partenza ti chiederemo di inviarci il passaporto e saremo noi a occuparci delle procedure per ottenere il visto.

Ci sarà il bus che ci viene a prendere davanti all'hotel? 
No!!!! Ci muoveremo a piedi e con i mezzi pubblici: bus, metro e treni. Non ci sarà nemmeno nessuno che ci porterà le valigie, quindi è consigliabile avere bagagli che potremo trasportare facilmente in autonomia.

Come saranno le camere degli hotel o delle guest house?
Le camere negli hotel avranno il bagno in camera. Come scritto sopra gli hotel (o le guest house) saranno tipiche del luogo, quindi niente comfort dei 4 stelle, camere ampie o lussi che non si adeguano allo spirito dei nostri viaggi.
Sarà nostra cura non disturbare e portare rispetto agli altri ospiti.

Siamo un gruppo di amici/amiche/viaggio da solo. Con chi dividerò le camere?
Gli abbinamenti verranno decisi dall'accompagnatore. Verranno abbinate persone dello stesso sesso e indicativamente della stessa età.
In caso di un gruppo di 2 o 3 amiche (o amici) e di una (o un) partecipante che si è iscritto da solo, se dello stesso sesso verrà inserito in camera con le altre (o altri). 

Chi ci accompagna durante il viaggio? 
Sarà presente l'accompagnatore che vi seguirà per tutto il viaggio e vi aiuterà per eventuali esigenze alimentari (allergie, vegetarianesimo) e consigli utili.

Sono interessato a teatro/arte/cinema ecc.: ma queste cose non ci sono nel programma. Come faccio? 
Comunicacelo in fase di iscrizione: l'accompagnatore ti fornirà tutte le informazioni necessarie e ti aiuterà a programmare una possibile alternativa al nostro programma di viaggio.

 

Iscriviti alla nostra Newsletter!