NOVITA' 2019 • TRA SPIRITUALITA' E COLORE

POSTI DISPONIBILI: 8 • ISCRIZIONI CHIUSE

  • india buddha01
  • india buddha02
  • india buddha03

NATURA, SPIRITUALITA' E COLORE: L'INDIA REALE
DELHI • AGRA • JAIPUR • PUSHKAR • KHAJURAHO

Date: 16 - 19 Marzo 2019

 

 

Giorno 1 - 16 marzo
Partenza dall'Italia per Delhi dai principali aeroporti nazionali.

Giorno 2 - 17 marzo
Arrivo a Delhi e visita della città.
Cominceremo dal Forte Rosso, antica fortezza di  i Gran Mogol Shah Jahan prima che venisse dichiarata Agra come capitale.
A seguire andremo a visitare il mercato locale nel dedalo di stradine tipiche: visiteremo la via dell'argento, la via dedicata ai matrimoni e al suggestivo mercato delle spezie.
Pernottamento in hotel a Delhi 

tour india forte rosso delhi

 

Giorno 3 - 18 marzo
Agra: in mattinata trasferimento all'antica capitale per visitare il famosissimo Taj Mahal.
Si tratta di un mausoleo fatto costruire nel 1632 dall'imperatore moghul Shah Jahan in memoria della moglie preferita, morta durante il parto del 14° figlio.
Resto della giornata libera per riposarsi o fare un giro nella zona circostante.
Pernottamento ad Agra.

tour india Taj Mahal

 

 

Giorno 4 - 19 marzo
Agra
: visiteremo il mercato di Badi chaupar, il cinema Raj Mandir e il bazar di Zaveri (il mercato di gioielli più grande dell'Asia).
Pernottamento ad Agra

tour india agra


Giorno 5 - 20 marzo
Trasferimento ad Jaipur
e..festa!! Oggi in India c'è l'Holi Festival!
L'Holi è un festival che si tiene in primavera dedicato al divertimento puro, durante il quale è usanza sporcarsi il più possibile con polveri colorate per omaggiare un rito di origine Indiano che simboleggia la rinascita e la voglia di resuscitare sotto altra forma di esseri pieni di vita da parte di chi prende atto a questo rito, diventato ormai un'esperienza in cui tutti prima o poi vi si lanciano anche solo per divertimento.

La festa si inaugura con l'accensione, la notte prima del giorno Holi, di un falò che prende il nome di Holika Dahan, dove Holika è il nome di un demone delle scritture Hindu e Veda. La mattina del giorno dopo la festa esplode in un carnevale di colori, giochi, danze e canti. L'Holi è spesso celebrato all'avvicinarsi dell'equinozio di primavera in un giorno di plenilunio. La data del festival, quindi, non è fissa ma varia ogni anno a seconda del calendario induista e del calendario gregoriano.

I significati del festival sono la vittoria del bene sul male, l'arrivo della primavera, l'addio dell'inverno, l'incontro con gli altri, la voglia di giocare, ridere, dimenticare i dolori, perdonare e consolidare le relazioni.

tour india holi festival

 

 

Giorno 6 - 21 marzo
Jaipur: visita della città. Cominceremo con il L'Hawa Mahal (noto anche come Palazzo dei venti o Palazzo della brezza) realizzato in arenaria rossa e rosa e così chiamato perché essenzialmente un alto muro costruito in modo che le donne della famiglia reale potessero osservare le feste di strada senza essere viste dall'esterno.
Proseguiremo con il Jantar Mantar, un complesso di architetture con funzione di strumenti astronomici costruito a Jaipur, in India, dal maharaja Jai Singh II tra 1727 e 1734 sul modello delle analoghe strutture costruite a Delhi.
Pernottamento a Jaipur in hotel.

tour india jaipur Hawa Mahal

 

Giorno 7 - 22 marzo
Trasferimento a Pushkar: è una città incantata, dalle case coloratissime nel quartiere del mercato, e bianchissime quando affacciano sul lago, il fulcro di tutto. Gli abitanti raccontano che il lago sia nato da una lacrima di Brama, una delle più venerate divinità induiste. E qui sorge l'unico tempio indù al lui dedicato di tutto il mondo. Per gli induisti che venerano Brama, Pushkar è una sorta di Mecca: un pellegrinaggio da fare, almeno una volta nella vita.

Prima visita del centro della città a piedi, tra le vie tipiche e le case colorate.
Pernottamento a Pushkar in hotel.

tour india Pushkar

 

Giorno 8 - 23 marzo
Pushkar: continuazione della visita della città, con il suo splendido lago e suoi templi, in particolare il tempio di Brahma, l'unico tempio di Brahma dell'India.
Il lago di Pushkar è considerato un luogo sacro dagli induisti che giungono sin qui per bagnarsi nelle acque sacre del lago.
Pernottamento a Pushkar in hotel.

 tour india Pushkar brahma

 

Giorno 9 - 24 marzo
Trasferimento a Khajuraho (il cui nome deriva dalla parola hindi khajur, che significa palma da datteri).
Prima visita della città e tempo libero per lo shopping.
Questa cittadina è famosa per il più grande numero di templi medievali induisti e giainisti dell'India; ciò ha portato l'UNESCO nel 1986 ad inserire il villaggio nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità. 
Pernottamento a Khajuraho in hotel.

 tour india Khajuraho

 


Giorno 10 - 25 marzo
Khajuraho.
Pronti per visitare la parte più selvaggia dell'India? Il ritrovo sarà alla mattina presto per recarci al Panna National Park: faremo un safari per vedere tigri, ghepardi, scimmie, cervi, cinghiali nel loro ambiente naturale.
Attenzione: questo non è un safari in cui sarà possibile avvicinarsi agli animali per scattare fotografie; sono infatti veramente allo stato brado!
Nel pomeriggio visita dei templi famosi per riportare le scene del kamasutra della tradizione trantrica.
Vi sono numerose interpretazioni riguardo alla posizione di queste sculture erotiche: secondo alcuni esse rappresentano il fatto che per giungere al cospetto della divinità si debba lasciare i propri desideri e le proprie pulsioni sessuali all'esterno del tempio (all'interno infatti non sono presenti). 
Esse mostrano anche che la divinità è pura come l'ātman, che non è affetto da desideri sessuali né da altre caratteristiche del corpo fisico.
Pernottamento a Khajuraho in hotel.

tour india Khajuraho panna national park

 

Giorno 11 - 26 marzo
Rientro a Delhi in aereo (3 ore circa) e sistemazione in hotel.
Resto della giornata libero.

Giorno 12 - 27 marzo
Rientro in Italia da Delhi.

tour india delhi

 

Richiedi informazioni

{rsform 3}

Accompagnatore di viaggio:

elysir associazione kokeshi
Elisa さん.
 
 Date: 16 - 27 Marzo 2019

Costo: 2530,00 € a persona

Numero massimo di partecipanti : 8


Il viaggio include:

  • tasse aeroportuali e adeguamento carburante
  • volo andata Milano - Delhi e ritorno
  • volo interno da Khajuraho a Delhi
  • trasferimenti in pullman privato da Delhi ad Agra; da Agra a Jaipur; da Jaipur a Khajuraho 
  • tutti i pernottamenti in hotel 3* o 4*
  • un accompagnatore italiano
  • visto di ingresso
  • assicurazione medica

Il viaggio non include:

  • assicurazione annullamento viaggio (+ 150,00 €)
  • pasti
  • trasferimenti non inclusi non inclusi nella quota
  • biglietti a musei, templi e monasteri
  • extra in genere e tutto quanto non menzionato nella sezione “Il pacchetto include”


ATTENZIONE!

Questo NON è un viaggio organizzato per turisti, bensì per viaggiatori che hanno voglia di scoprire il fascino del Paese visto dalle persone che ci vivono: non ci saranno a disposizione i comfort degli hotel a 4 stelle e dovremo adeguarci e rispettare le regole del Paese.

Ci si muove A PIEDI, con i mezzi pubblici (treni e bus) e si dorme in piccoli hotel con bagno in camera, guest house, tende e treno.

I tour Associazione Kokeshi / Vivere l'Oriente NON sono viaggi per persone abituate ai villaggi turistici, bensì persone dinamiche, che hanno voglia di scoprire, camminare e divertirsi nel pieno rispetto delle regole altrui. Per questo chiediamo a tutti i nostri partecipanti di seguire le direttive dell'accompagnatore.

Come Iscriversi: invia una mail ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Ti risponderemo inviandoti il modulo di iscrizione, che dovrà tornarci compilato assieme alla ricevuta di versamento tramite bonifico sul conto dell'Associazione di metà quota. Il saldo dovrà essere versato un mese circa prima della partenza.

 


Qualche Domanda Frequente:

Da che aeroporti è possibile partire?
In tutti i nostri tour (India, Cina, Tibet, Giappone, Malesia, Transmongolica) è possibile partire da Milano; per chi ha bisogno di un volo di avvicinamento possiamo fornire la quotazione su richiesta.

Possiamo staccarci dal gruppo per una intera giornata/pomeriggio/mattina/sera? 
Certamente. La nostra guida fornirà tutte le indicazioni e informazioni necessarie per sapersi muovere in autonomia e ritornare con il gruppo nel momento stabilito insieme.

Costa tanto la vita in India? 
Chiaramente ci sono ristoranti e hotel di lusso, ma non li frequenteremo visto che il nostro viaggio non è per turisti. In India è molto diffuso il vegetarianesimo e nel tragitto che proponiamo sarà difficile trovare piatti di carne.
Per quanto riguarda i costi, nei ristoranti si spende all'incirca sui 5/7 euro a persona.

Come mai ci sono vari pomeriggi che nel programma sono considerati come liberi?
Come abbiamo già scritto varie volte i nostri viaggi non sono per turisti bensì per viaggiatori; l'India è un Paese che mette molto alla prova (tanto chiede e tanto dà: questo viaggio vi rimarrà nel cuore!) e noi non desideriamo fare i tour de force, non c'è da fare a gara a chi vede più cose: preferiamo approfondire ogni aspetto della cultura indiana e dare a ogni tappa il tempo che serve; quindi diamo la possibilità a chi ne ha bisogno di potersi riposare e affrontare ogni momento in serenità. La nostra tour leader saprà consigliare e gestire ogni situazione in base alle esigenze del gruppo.

L'India è un Paese pericoloso? 
No, anche se non consigliamo alle donne di girare da sole in alcune zone (come nei mercati di Delhi). Chiaramente, come in tutti i nostri viaggi che proponiamo, rispetteremo le regole locali e non andremo a metterci in situazioni ambigue, in modo da non avere problemi.

Devo fare delle vaccinazioni per entrare in india? 
Non sono necessarie, ma consigliamo di assumere fermenti lattici almeno 10 giorni prima della partenza e per tutta la durata del viaggio.

E per il passaporto? 
Per entrare in India occorre il visto, che è già incluso nella quota di viaggio: un mese e mezzo circa prima della partenza ti chiederemo di inviarci il passaporto e saremo noi a occuparci delle procedure per ottenere il visto.

Ci sarà il bus che ci viene a prendere davanti all'hotel? 
No!!!! Ci muoveremo a piedi, bus pubblici o con piccoli pullman privati. Non ci sarà nemmeno nessuno che ci porterà le valigie, quindi è consigliabile avere bagagli che potremo trasportare facilmente in autonomia.

Come saranno le camere degli hotel o delle guest house?
Le camere negli hotel avranno il bagno in camera. Come scritto sopra gli hotel (o le guest house) saranno tipiche del luogo, quindi niente comfort dei nostri 4 stelle, camere ampie o lussi che non si adeguano allo spirito dei nostri viaggi.

Siamo un gruppo di amici/amiche/viaggio da solo. Con chi dividerò le camere?
Gli abbinamenti verranno decisi dall'accompagnatore. Verranno abbinate persone dello stesso sesso e indicativamente della stessa età.
In caso di un gruppo di 2 o 3 amiche (o amici) e di una (o un) partecipante che si è iscritto da solo, se dello stesso sesso verrà inserito in camera con le altre (o altri). 

Chi ci accompagna durante il viaggio? 
Sarà presente l'accompagnatore che vi seguirà per tutto il viaggio e vi aiuterà per eventuali esigenze alimentari (allergie, vegetarianesimo) e consigli utili.

Chi ci accompagna ha già affrontato questo viaggio?
Certamente. Tutti i nostri viaggi prima di proporli li proviamo noi: ogni singola esperienza, ogni tempio, ogni trasferimento è già stato provato dal tour leader che accompagnerà il gruppo.

Sono interessato a yoga/ayurveda/cinema bollywood ecc.: ma queste cose non ci sono nel programma. Come faccio? 
Comunicacelo in fase di iscrizione: l'accompagnatore ti fornirà tutte le informazioni necessarie e ti aiuterà a programmare una possibile alternativa al nostro programma di viaggio.

 

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando questo sito sei d'accordo con l'utilizzo degli stessi. Maggiori informazioni. OK